Close

editoria

formato:
24 x 30
rilegatura:
brossura con alette
pagine:
264
illustrazioni:
200 a colori e in bianco e nero
lingua:
italiano
pubblicazione:
novembre 2016
ISBN:
978-88-569-0506-9
prezzo:
27 euro

napoli cesare de seta

nuova edizione aggiornata, in una veste grafica e iconografica inedita, di un ‘classico’ della storia architettonica e urbanistica di napoli [1973; 1981; 2004], pietra miliare di una serie fortunata, ideata e diretta da cesare de seta, che ha indagato le metamorfosi delle ‘città d’italia’ fino a comporre un mosaico articolato senza precedenti nell’editoria italiana ed europea.
da partenope e neapolis, alla città medioevale, normanna, angioina e aragonese; dagli ampliamenti vicereali del rinascimento, alla napoli del ‘secolo d’oro’ tra nauralismo e barocco; dall’avvento dei borbone, nel 1734, fino all’unità d’italia che, con il dibattito sulla ‘questione napoli’, con il ‘risanamento’ e, infine, con il piano regolatore del 1914, pone le premesse per le contraddizioni irrisolte, le trame di lunga durata, le potenzialità che ancora attendono risposta.
“ciò che mi sono proposto è stato di intendere l’origine e la meccanica di quegli eventi della storia urbana di napoli che ci hanno portato alla condizione nella quale si versa attualmente” [cesare de seta].

vedi l’evento