Close

agenda

per aspera ad arte’m

per aspera ad arte’m

quaranta anni. dalle prime intuizioni di prismi [1980], alla stagione coraggiosa di arte’m [2008], all’energia matura di una squadra giovane, oggi, pronta a meritare nuovi traguardi, giorno dopo giorno, sempre in cerca di compagni di strada speciali: “… i cuori che sono capaci di ospitalità … si riconoscono dalle molte finestre con le tende abbassate e dalle imposte chiuse: le loro stanze migliori, le tengono vuote. perché? perché aspettano ospiti di cui non ci si debba accontentare”1.

quarant’anni a interrogare con umiltà l’essenziale invisibile agli occhi, a interagire con le storie, con le vite che lasciano tracce profonde nella memoria, che invitano a consolidare valori tangibili e sogni plausibili, a voltare pagina, quando occorre, con il coraggio della necessità. la bellezza salverà il mondo ? piuttosto che inseguire retoriche di maniera – strumentali alla civiltà effimera delle diseguaglianze [“dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori”2] -, arte’m investe energie, seleziona nuove leve per ri-generare identità di lunga durata, per coltivare curiosità, intraprendenza, competenze adeguate, nuovi mestieri, orizzonti sostenibili. per contribuire a rifondare le trame semplici, il gusto, l’etica sana della vita quotidiana. “perché a noi manca il più necessario, e perché il superfluo è nemico del necessario”3.

grazie di cuore a tutti i compagni di strada che ci hanno aiutato a costruire, correggere, arricchire ogni giorno questa esperienza di lavoro e di vita, a tenere insieme passione e responsabilità, entusiasmo e senso della misura.

per aspera ad astra. buona vita

1 friedrich nietzsche, crepuscolo degli idoli, 1888
2 fabrizio de andré, via del campo, 1967
3 friedrich nietzsche, sull’utilità e il danno della storia per la vita, 1874

 

il giornale dell’arte_dicembre 2019

impresa