Close

editoria

formato:
11,7 x 15
rilegatura:
brossura
pagine:
32
illustrazioni:
a colori
lingua:
italiano
pubblicazione:
Dicembre 2016
ISBN:
978-88-569-0556-4
prezzo:
3 euro

storie di giocattoli dal settecento a barbie a cura di vincenzo capuano

un percorso gioioso nella magia fuori del tempo della civiltà dei giocattoli, senza perdere di vista il contributo alla tolleranza, al superamento di ogni discriminazione di genere e di razza, che la pratica del gioco testimonia nel corso dei secoli e, ancora di più, può incentivare oggi.
in mostra oltre mille piccoli capolavori del museo del giocattolo di napoli del suor orsola benincasa, nato dalla passione collezionistica e dalla competenza di vincenzo capuano.
l’evento, promosso dall’assessorato alla cultura e al turismo del comune di napoli, ripercorre per aree tematiche e cronologiche il cammino dell’immaginario ludico dall’età dei lumi alla cultura del benessere del secondo ’900: automi, dame, pulcinella, orsi, pupazzi, giocattoli di legno, teatrini, giochi da tavolo, giocattoli militari, spaziali, di latta, auto, giocattoli di fantasia, trenini…

“nell’uomo autentico si nasconde un bambino: che vuole giocare”
[f. nietzsche]